IL Ristorante

restaurant-tablethefork_prenota


LA STORIA

Il Ristorante

Se le pareti del ristorante La Capannina potessero parlare, avrebbero da raccontare storie per mesi: aneddoti, curiosità, pezzi di vita di personaggi famosi e persone comuni che nel corso di oltre novant’anni hanno condiviso attimi spensierati in uno dei ristoranti storici dell’isola. Come si nota dalle tantissime foto alle pareti, non c’è attore italiano o internazionale che non abbia mangiato alla Capannina. Impossibile elencare tutti i politici, intellettuali, cantanti, reali, ambasciatori che negli anni hanno gustato le prelibatezze del ristorante. Su tutti fa bella mostra all’ingresso una foto in bianco e nero di Aristotele Onassis e Jackie Kennedy che, come è noto, erano abituali visitatori dell’isola. A raccontare la storia della Capannina è Antonio De Angelis che, insieme alla moglie Aurelia e ai figli Francesco e Renata, gestisce il ristorante con successo da sempre.
Con emozione mista ad orgoglio, Antonio racconta le origini del fortunato locale, ad opera di suo padre Francesco . Siamo nel 1929 e Francesco arriva a Capri da un piccolo paesino dell’Abruzzo per lavorare come chef al Grand Hotel Quisisana. Dopo un paio d’anni, apre una piccola trattoria a pochi passi  dalla Piazzetta che chiama “Savoia” e che,  nel giro di poco tempo, diventa meta  di clientela internazionale e soprattutto di intellettuali che scelgono Capri come  luogo di ispirazione.

Nei primi anni ’50 il ristorante si sposta nei locali che lo ospitano attualmente e, dal 1961, la gestione passa al figlio Antonio che continua la tradizione di famiglia con lo stesso impegno e la stessa passione.

google360tour


 

Photo Gallery


 LA NOSTRA CUCINA

Lo staff della Capannina è molto affiatato. Sia tra i tavoli che in cucina si respira armonia e operosità.
Molti dipendenti collaborano con la famiglia De Angelis da sempre, come Gaetano Rispoli, da oltre quarant’anni chef del ristorante.
I piatti proposti sono quelli della tradizione mediterranea e, in particolare, di quella caprese: calamari ripieni, carpaccio di polipo, involtini  di scarola, pasta fatta in casa e pesce freschissimo con portate che si rinnovano di giorno in giorno.

restaurant-tablethefork_prenota